La nuova piattaforma virtuale della danza italiana

di a.Artisti Associati

Quando abbiamo iniziato a pensare al sito per l’edizione 2017 di NID Platform ci siamo resi conto che gli strumenti informatici oggi disponibili ci davano la possibilità di amplificare la portata dell’evento, progettando un luogo dove ricreare virtualmente NID Platform e realizzare uno degli scopi per cui è nata quattro anni fa: diventare il punto di contatto tra le compagnie italiane e gli operatori del settore, italiani e internazionali. Quale posto migliore del web, infatti, per una piattaforma che punta a mettere in dialogo molti soggetti, anche oltre le quattro giornate di NID Platform?

Da queste considerazioni abbiamo iniziato a progettare un sito rivolto ai nostri interlocutori principali, artisti, operatori e pubblico. Da qui, l’idea di un sito in progress, dinamico, che si sviluppa in fasi con una sezione destinata a durare anche oltre l’evento.
Abbiamo ragionato nell’ottica della piattaforma fin dalla fase iniziale del sito, quella che riguarda la pubblicazione della call.

Per una compagnia il momento della call coincide con la creazione di molto materiale: foto, video e testi di presentazione sono quasi sempre estremamente curati, al fine di assicurare la miglior presentazione possibile della propria proposta artistica. Perché allora non valorizzare questo lavoro trasformando i materiali inviati in una sorta di portfolio on-line, sempre a disposizione degli operatori? Abbiamo convertito l’intuizione in un portale, mettendo a punto un form che consente di inoltrare la domanda on-line e di caricare i materiali che, dopo la verifica dei requisiti formali, saranno visibili all’interno di schede singole, ognuna dedicata a una proposta artistica. Tutte le proposte idonee, indipendentemente dalla selezione o meno per NID Platform 2017, avranno in questa prima fase visibilità a rotazione sulla homepage del sito. Infine, ogni scheda diventerà una sorta di “pagina della proposta artistica”: le pagine costituiranno una sezione del sito consultabile in qualsiasi momento dagli operatori.

Nelle fasi successive la homepage sarà dedicata alle compagnie in programma, agli eventi collaterali, alle informazioni pratiche, alla vendita on line.
Sul sito sarà presente anche una sezione blog, che conterrà contenuti originali e sempre aggiornati: interviste ai commissari e ai protagonisti di NID Platform, approfondimenti sulla danza italiana, pillole video e altri contenuti creativi per coinvolgere e formare il pubblico.

Contenuti in progress, call on-line per gli artisti e pagine indipendenti dedicate alle proposte e consultabili dagli operatori in qualsiasi momento: il nuovo sito di NID Platform si prepara a diventare la prima piattaforma on-line per la danza italiana.